sentieri parco curone

Il Parco del Curone e la Cascina Bagaggera

Il Parco del Curone si trova all’interno di un’area naturale protetta che interessa diversi comuni della Brianza Lecchese; qui sono presenti ben 11 sentieri che attraversano l’intero territorio. L’itinerario che abbiamo percorso e che vi vogliamo raccontare è quello che parte dalla Località Paravino (frazione di Cernusco Lombardone) nel Parco del Curone e arriva a Bagaggera, esattamente alla Cascina Bagaggera.

Tenete presente che l’intero percorso è durato all’incirca 45 minuti calcolando le diverse soste fatte. Per chi ha invece un buon passo o è senza bambini, sarà sicuramente meno. Il sentiero è ben segnalato con cartelli che indicano la direzione e il tempo di percorrenza.

E’ un itinerario molto vario dal punto di vista paesaggistico e si svolge su sentieri di facile percorrenza. Si parte affiancando campi e prati dai quali si può ammirare il Santuario della Beata Vergine del Carmelo che domina la collina di Montevecchia. Poi si passa attraverso fitti boschi costeggiando il Torrente Curone, fino ad arrivare a un breve tratto stradale in prossimità della Cascina Bagaggera. Possiamo definirlo un itinerario adatto a tutti, in particolare alle famiglie con bambini perchè qui avranno modo di divertirsi ed esplorare l’intero territorio. Non consigliato invece ai bambini in passeggino.

sentieri parco curone
sentieri parco curone

Descrizione del percorso nel Parco del Curone verso la Cascina Bagaggera.

Con l’auto siamo arrivati fino alla Località Paravino dove abbiamo parcheggiato a bordo strada lungo la via Leonardo da Vinci. Da qui abbiamo poi proseguito a piedi seguendo le indicazioni per il Torrente Curone (sentiero n. 11).

sentieri parco curone
sentieri parco curone

Abbiamo poi continuato col sentiero n. 1 in direzione della Cà del Soldato. Abbiamo costeggiato il torrente Curone e lo abbiamo attraversato in diversi punti con ponticelli in legno. Qui i bambini vi garantisco che si divertiranno a correre, a giocare coi sassi, a cercare le salamandre e perche’ no, a trasformarsi in piccoli “Indiana Jones”. Durante il percorso sarà anche possibile incontrare cavalli a passeggio.

sentieri parco curone

Infine proseguiamo col sentiero n. 8 del Parco del Curone in direzione Bagaggera e qui troveremo la Cascina Bagaggera dove scoprirete un mondo fantastico soprattutto per i più piccini.

cascina bagaggera

Cascina Bagaggera

Si tratta di un Agri Ristoro Biologico e Sociale dove obbligatorio è una sosta per degustare qualche buon tagliere BIO o focaccia BIO o una gustosa e golosa merenda con yogurt, gelati o budini tutti di loro produzione.

cascina bagaggera

Qui tornerete tutti un po’ bambini. La proprietà non è delimitata da cancelli quindi all’interno della Cascina si può accedere liberamente, ovviamente nel rispetto delle regole e degli animali. Troverete cavalli, maiali, caprette. Oltretutto all’interno della struttura vengono organizzate diverse attività, così da provare nuove emozioni che ai tempi nostri sono andate un pò perse, come l’allattamento delle caprette o dare da mangiare agli animali o assistere alla mungitura. Per tutto questo però vi rimando al loro sito dove vi consiglio di prenotarvi sia per le attività sia per degustare qualche buon piatto perchè è una meta super gettonata nelle belle giornate.

Consigli utili:

Per questa escursione vi consiglio l’uso di scarpe da trekking perche’ ci sono diversi punti con presenza di fango.

Parco del Curone in Bike

Mi preme sottolineare che i sentieri del Parco del Curone sono percorribili anche in bicicletta ovviamente per chi è amante della mountain bike o dei percorsi nei boschi.

Va però segnalato che alcuni tratti della rete sentieristica del Parco sono stati vietati al passaggio sia delle biciclette che dei cavalli. Questo per evitare che vengano calpestate con mezzi pesanti alcune zone definite delicate. Per chi fosse interessato on-line sono disponibili schede con indicati i percorsi fattibili al transito ciclo equestri.

Link utili:

https://www.parcocurone.it/

https://www.bagaggera.eu/

Visita il nostro sito e seguici sulla nostra pagina Facebook:

https://www.viaggiandoinclick.com/

Lascia un commento